Perde al videopoker e spacca il bar

    0

    I Carabinieri di Darfo hanno arrestato un tunisino di 33 anni residente a Bienno che ieri pomeriggio, dopo aver a lungo giocato nel bar LA PIAZZETTA di Darfo, non essendo riuscito a vincere nulla a fronte dei 600 € spesi, vistasi negare, giustamente, dal barista la somma giocata ha iniziato a rompere arredi e videogiochi a calci. Ora, quando dopo il processo per direttissima uscirà, dovrà anche pagare i danni ammontanti ad altri 400€ circa.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome