Immigrati nelle scuole, Brescia è terza

    0

    Il 18 per cento degli studenti bresciani sono di origine straniera. Un dato che fa della Leonessa la terza provincia lombarda su questo fronte dopo Milano (20 per cento) e Mantova (19). A dirlo è una ricerca organizzata dal Comitato equilatero. Secondo la stessa indagine, dal 2002, gli stranieri in Regione sono cresciuti del 138 per cento. Mentre per quanto riguarda le scuole la concentrazione maggiore di immigrati è nelle primarie (13 per cento). Nelle secondarie la percentuale è invece del 7 per cento, con una presenza sostanziosa negli istituti professionali (15 per cento) e scarsa nei licei (2,7).

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome