Preso un evaso accusato di omicidio

    0

    I Carabinieri di Brescia hanno rintracciato ed arrestato il 27enne calabrese N. R., evaso dal carcere di Lecco scavalcando il muro di recinzione il 18 luglio insieme ad un altro detenuto egiziano, anche lui arrestato dai militari pochi giorni dopo. L’evaso è stato rintracciato in provincia di Varese al termine di indagini iniziate sin dalla sua evasione. L’uomo, detenuto per detenzione di stupefacenti, con pena fino al 2019, era anche stato raggiunto in carcere da un provvedimento di custodia cautelare quale ideatore delle rapina conclusasi con l’omicidio dell’imprenditore edile Maurizio Cirillo avvenuto a Lumezzane il 15 dicembre 2008, per la quale sono indagate altre cinque persone. Con N.R., che dovrà anche rispondere del possesso di documenti falsi e porto abusivo di arma da taglio, è stato arrestato anche un suo coetaneo che gli ha offerto ospitalità durante la latitanza.  

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome