Complice in rapine: 10 anni alla guardia

    1

    Dieci anni di carcere. E’ questa la condanna inflitta dal Tribunale di Brescia al 52enne F. N., dipendente di un istituto di vigilanza privata. Il giudice ha condannato il vigilante a una pena più alta di quella richiesta dalla Procura (sei anni). La guardia giurata era accusata di essere il basista di una serie di rapine e truffe a molti zeri ai danni di banche, autogrill e portavalori. Tra cui la rapina del 7 marzo 2008 alla filiale Unipol di Desenzano (258mila euro il bottino) quella al portavalori Sda express del 14 dicembre 2007 (58mila euro). Per gli investigatori l’uomo forniva divise, tesserini falsi e informazioni ai complici.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome