Bruciati due speed check

0

Alzi la mano chi non ha mai, inconsciamente, pensato di fare la stessa cosa. Bene: qualcuno sabato notte l’ha fatto. Forse ignorando che stava commettendo un reato, per cui si rischiano fino a otto anni di carcere. Nel week end, infatti, mani ignote hanno dato alle fiamme due colonnine speed check nel territorio di Pozzolengo, sul lago di Garda. A finire bruciacchiati i rilevatori delle località Ponte Cantone e San Giacomo, e non è bastato il pronto intervento di una guardia giurata ad evitare il danno. Il paradosso, però, è che le due colonnine non erano mai state attivate: non davano multe, ma erano state collocate (con altre sei) ai margini della strada soltanto in funzione dissuasiva.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome