“Moschea” di viale Piave, la Balsamo chiede l’intervento dei vigili

    0

    Con una nota la portavoce del Comitato Quartiere Sicuro Sara Balsamo torna sulla questione della “moschea” di viale Piave, sottolineando di aver chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

     

    ECCO IL TESTO

     

    La portavoce del comitato quartiere sicuro oggi è stata nuovamente interpellata dai residenti in viale Piave 201 per richiedere l’intervento delle forze dell’ordine a causa delle oltre 70 persone presenti nella pseudo mosche sita al medesimo indirizzo. Recatasi sul posto la Balsamo ha incontrato i vigili urbani e il commissario giudiziario incaricato della notifica dell’ordinanza. Sempre in data odierna l’avvocato Sabine Beringhelli ha inoltre presentato formale istanza di accesso agli atti al comune di Brescia, su mandato formale dalla Balsamo che- come annunciato – tutelerà i residenti che si sono rivolti al comitato in cerca di aiuto.

     

    Il comitato quartiere sicuro e i residenti ringraziano Fabio Rolfi e Paola Vilardi per l’emanazione e la relativa notifica dell’ordinanza inerente al circolo culturale- moschea sito al civico 201. “Un passo importante – prosegue la Balsamo- che speriamo contribuisca a rasserenare il clima di tensione creatosi negli ultimi mesi a causa dei comportamenti dei frequentatori della moschea, un atto concreto che dimostra ancora una volta la prontezza dell’amministrazione nel rispondere alle istanze dei cittadini, che per anni hanno chiesto alle passate amministrazioni di intervenire senza ricevere risposta.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    1 COMMENT

    1. Ringrazio la signora Balsamo per quello che fa… Chi fa tanto il figo venga a chiederlo qui se la vogliamo la moschea.

    2. Quanta strumentalità!!!!!!! Fate tutte le opere pubbliche che avete promesso per viale Piave invece di chiacchierare.

    3. Basta con questa storia e basta fare campagna elettorale Balsamo! Occhio Labolani che la tua donna vuole fregartinilnposto!!!!!!

    4. I lavori li hanno fatti e li stanno facendo e x quanto ne sappiamo noi la balsamo non ha nessuna voglia di candidarsi. Si chiama fuori da questi vostri giochetti e sgobba per il suo quartiere con gli altri del comitato. Non vedo altri a farlo qui

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome