Bagolino: scivola e picchia la testa, muore scout comasco di 23 anni

    0

    Un caposcout di 23 anni è morto dopo essere scivolato e aver battuto la testa sul greto di un torrente. E accaduto nella serata di ieri, a Bagolino, in Valle Dorizzo, nei pressi di una malga dove erano ospitati una quarantina di scout comaschi. Alle 21 Francesco Paganoni, 23 anni della provincia di Como, non è rientrato per cena. Sono così scattate le ricerche che hanno impegnato i carabinieri, i Vigili del Fuoco, i volontari del soccorso alpino e gli stessi scout. Sono stati proprio i suoi compagni a trovarlo già privo di vita dopo averlo cercato per almeno un paio d’ore. La salma è stata ricomposta nella notte nell’obitorio dell’ospedale di Gavardo.

    close
    La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome