Enpa, al via il concorso “Un disegno coi baffi!” per celebrare la giornata del gatto

0

Il 17 febbraio si celebra la Giornata del Gatto, un appuntamento dedicato a uno dei più popolari amici a quattro zampe da sempre. Onlus Sezione di Brescia organizzerà ovviamente un gazebo informativo inserito nella campagna di sostegno ai rifugi per animali (tra i quali tantissimi ) in quella occasione, posto in (fronte Ricordi) dalle 14 alle 19… ma non si limiterà a questo!

Per celebrare degnamente il nostro amico felino, ENPA Brescia lancia il ‘Un disegno con i baffi!’, una gara di disegno (non troppo competitiva e rigorosamente aperta a tutti) dove si viene chiamati a disegnare, ovviamente, un micio. Grande o piccolo, da solo o in gruppo, di ‘razza’ o ‘trovatello’, a dormire o a giocare… qualsiasi idea va bene purché con tema il felino domestico (niente tigri o leoni o giaguari…). Il concorso ha due categorie: da 0 a 14 anni, per gli artisti più giovani, e da 15 anni in su. Per partecipare, sarà sufficiente recarsi al nostro gazebo informativo del 17 febbraio portando l’opera e lasciando le informazioni di contatto dell’artista (se si tratta di un minore saranno necessari i dati di un genitore o tutore legale). E’ ammessa una sola opera per partecipante, ma non abbiamo alcun problema con famiglie che decidano di partecipare in massa…

Le opere migliori saranno divulgate mezzo stampa e Internet su tutti i canali a disposizione di ENPA Brescia. Tutti i partecipanti riceveranno un simpatico attestato di partecipazione, ovviamente a tema, mentre gli artisti più bravi riceveranno in premio magliette e altri gadget ENPA.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome