Esine è emergenza acqua, vasche vuote, rubinetti a secco

0

È emergenza a Esine, dove da ieri pomeriggio i stanno portando acqua con le autocisterne da Malegno, riversandola nelle vasche del paese. Il freddo pungente e le scarse precipitazioni delle scorse settimane hanno messo in ginocchio l’acquedotto del paese camuno. Le vasche di accumulo infatti si stanno svuotando e il sindaco Fiorino Fenini ha lanciato l’allarme e chiesto di limitare l’uso di acqua. Già da oggi alcune zone del paese potrebbero restare a secco.  

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome