Toscani (Lega): “Da Regione Lombardia 1,5 milioni di euro per il Pronto Soccorso e ospedale di Gardone”

0

In merito al finanziamento di 1,5 milioni di euro per l’ospedale di Gardone Valtrompia, è intervenuto il consigliere regionale della Lega Nord Pierluigi Toscani, membro della III Commissione Sanità e Assistenza.

"Questo intervento -afferma Toscani- è stato reso possibile grazie all’impegno costante e al lavoro di mediazione svolto dal sottoscritto in sede di Commissione regionale Sanità e Assistenza e con la Direzione Generale Sanità. Il reperimento dei fondi necessari, difficilissimo in questo periodo di crisi, testimonia l’attenzione costante della Lega Nord in Regione per i nostri concittadini bresciani e particolarmente per gli anziani, che rappresentano circa il 60% dei pazienti del complesso ospedaliero di Gardone

I lavori doneranno un volto moderno e all’avanguardia al Pronto Soccorso, che saràcosì in grado di r ispondere in maniera sempre più efficiente ai bisogni dei cittadini della Valtrompia. La sala a sette posizioni per diagnosi e terapia, l’aumento dei servizi, il maggior spazio a disposizione del personale medico consentiranno una migliore gestione delle emergenze in una struttura che conta 24 mila utenti annuali.

Il nuovo progetto "Telestroke – Bs Rete telematica", che rende possibile una visita a distanza via webcam e la trasmissione delle immagini alla Neuroradiologia, conferma inoltre la vocazione di eccellenza delle strutture ospedaliere lombarde, sempre attente alle ragioni del sociale, nel quadro di un welfare regionale che, è bene ricordare, rappresenta per numero di attività e di strutture circa la metà di quello nazionale".

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome