Nuvolento, un’intera famiglia arrestata per bancarotta fraudolenta

0

Un’intera famiglia di Nuvolento è stata arrestata dalla con l’accusa di bancarotta fraudolenta. Padre (G.P., 69 anni), madre (M.M., 64) due figli (O.P., P.P., 45 e 35) gestivano una società con sede a Calcinato operante nel settore del trattamento delle superfici dei metalli. L’azienda era stata dichiarata fallita nel 2010. Ma alcuni dipendenti avevano segnalato alle forze dell’ordine il mancato versamento dei contributi previdenziali. Dalle indagini sarebbe emerso che i quattro (a vario titolo) avrebbero distratto circa mezzo milione di euro e altri beni materiali. Oltre a dovere ancora ad Inps e Inaul 274mila euro.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome