Serle: Fiamme nell’abitazione. Anziana salva, ma 2 appartamenti distrutti

0

(a.c.) Non si è accorta di nulla. Era a piano terra, stava riposando dopo il pranzo, gli scricchiolii provenienti dal primo piano dell’abitazione pensava fossero i rumori della neve che si stava sciogliendo. Invece le fiamme stavano divampando velocemente, mangiandosi tutti gli arredi e poi il tetto dell’abitazione dove ha vissuto per tutta la sua vita.

Agnese Zanetti, l’ottantenne proprietaria della casa andata in fumo, vive da sempre a Villa di Serle. Ieri poco dopo il pranzo, verso le 14, i sui vicini di casa si sono accorti delle fiamme che divampavano dal tetto della sua abitazione, ed hanno lanciato l’allarme ai del fuoco. Ci sono volute 5 squadre, provenienti da Salò, Brescia e Desenzano, e 20 uomini per riuscire a domare, ma solo alle 18, le fiamme che hanno completamente distrutto il primo piano, il sottotetto e il tetto della casa della Zanetti e anche l’appartamento adiacente, quello della signora Rosa Gabrielli Frazoni, fortunatamente non abitato.

La probabile causa dell’incendio è il surriscaldamento della canna fumaria dell’abitazione, ma su questo faranno luce le indagini dei vigili del fuoco.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome