Bocconi avvelenati per strada: morti quattro cani

0

L’attenzione non dovrebbe mai calare. Dopo l’episodio di fine anno dei sparsi sul suolo di Capo di Ponte, ora l’emergenza si è ripetuta anche nel comune di Esine, in Valcamonica, dove in questi giorni sono quattro cani, avvelenati da bocconi solo “apparentemente” prelibati. In tutto sono stati sei gli animali, tra cani e gatti randagi, colpiti dal veleno dei bocconi. Difficile individuare gli autori del gesto, penalmente punibili, l’unica arma in possesso ai padroni di cani e gatti che dovessero scorgere bocconi sospetti è la denuncia alle forze dell’ordine, oltre ad educare il proprio animale a non mangiare il cibo trovato per strada

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome