Licenza di caccia ogni sei anni, Molgora: “i cacciatori risparmieranno più di mille euro”

0

Il Presidente della Provincia di Brescia, On. Daniele Molgora, ha riportato i termini per la licenza di caccia e per l’esercizio di tiro a volo a sei anni. L’articolo 13 del D.L sulle Semplificazioni conteneva una norma che portava il rinnovo della licenza a un anno. Il Presidente della Provincia di Brescia, On. Daniele Molgora, con l’emendamento 13.18, ha riportato i termini a sei anni. "I nostri cacciatori e appassionati avrebbero dovuto sborsare circa 1.100 euro in più e subire oneri burocratici elevati. Il rischio – ha dichiarato il Presidente Molgora – era inoltre quello di assistere a una riduzione del numero di coloro che praticano attività con armi sportive, con un conseguente danno per l’industria di settore. Tra le varie ipotesi vagliate in questi giorni c’era anche quella di estendere il termine fino a 10 anni, nella trattativa siamo comunque riusciti a riportarlo a sei e questo è per noi motivo di grande soddisfazione. Si tratta di un lavoro portato avanti con le associazioni territoriali e con il nostro assessorato provinciale, un tema importante e apprezzato in commissione – ha aggiunto Molgora – che vedrà la sua conclusione con l’approvazione in aula la prossima settimana."

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome