Riva del Garda, gli strappano l’orologio dal polso e scappano. Denunciato anche un minore bresciano

0

Delinquenza minorile. Un minorenne della provincia di Brescia è stato denuniciato dai carabinieri per rapina in concorso con altri due giovani ventenni residenti a Riva del Garda. I tre sono accusati di di aver rapinato un conoscente di Arco di 24 anni, al quale hanno rubato l’orologio che portava al polso. La vittima, un ventiquattrenne di Arco, è stato prima fermato dai tre, poi immobilizzato e infine minacciato. Ha provato a resistere ma la forza del “breanco2 è riuscita ad avere la meglio e a strappargli l’orologio dal polso. Un orologio di valore, facilmente piazzabile sul mercato nero. I tre giovani delinquenti sono scappati con l’orologio per le viuzze del centro di Riva del garda, facendo perdere le proprie tracce. Ma il 24eene di arco non ha temporeggiato e ha sporto immediatamente denuncia. I carabinieri si sono messi sulle tracce dei giovani, individuandoli solo in tarda serata. A casa di uno dei tre gli agenti hanno trovato l’orologio oggetto della rapina che è stato prontamente riconsegnato al suo proprietario. I tre, che hanno già precedenti, sono stati denunciati alla procura di rovereto e il bresciano anche al tribunale dei minori di Trento.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome