Corso per progettisti e restauratori di monumenti architettonici. In aprile si replica il successo

0

Un grande successo, oltre ogni aspettativa per il Corso di formazione per PROGETTISTI e RESTAURATORI dell’ARCHITETTURA STORICO-MONUMENTALE, promosso dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Brescia. Il Corso, che ha preso il via ieri, 13 Marzo e proseguirà nelle giornate del 20 e 27 Marzo 2012, al Salone Palazzo Porro (via Calini, 26 Brescia), ha ricevuto un elevatissimo numero di adesioni: sono infatti oltre 300 le domande di iscrizione pervenute all’Ordine, 5 volte tanto i posti disponibili (60 in tutto). Al punto che l’Ordine degli Architetti, presieduto da Paolo Ventura, ha deciso di organizzare una seconda edizione (l’iscrizione è gratuita), che prenderà il via il 3 Aprile e si svolgerà successivamente nelle date del 17 e 24 Aprile 2012.  L’iniziativa, realizzata dal Dipartimento Professione a cura dell’arch. Enzo Renon in collaborazione con la Scuola d’Arte Muraria Calchéra San Giorgio e con il patrocinio della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Brescia, Cremona e Mantova (con cui l’Ordine degli Architetti ha avviato da anni una positiva e solida collaborazione), intende dare rilevanza a tutti gli aspetti riguardanti i materiali e le modalità adottate nel restauro monumentale, muovendo dall’assunto che il restauro di edifici monumentali è materia di esclusiva competenza dei professionisti architetti. Interverrà, tra i docenti titolari delle lezioni, il direttore della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici, arch. Marco Fasser.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome