Arrestati dai poliziotti sardi due corrieri della cocaina nigeriani residenti a Brescia

0

Avevano ingerito l’uno 15 ovuli di cocaina e l’altro 8, per un totale di 90 grammi nascosti tra le viscere della pancia. I due corrieri della cocaina sono David Keke, 29 anni e Ojibe Chinedu, 22 anni, entrambi di origine nigeriana ma residenti a . I due sono stati arrestati in Sardegna, a Porto Torres, subito dopo essere scesi dalla nave che da li ha portati sull’isola. Una pattuglia li ha avvicinanti per accertare la loro identità mentre si trovavano alla fermata dell’autobus, ma essendo sprovvisti di documenti i due sono stati condotti in caserma. Solo li, dopo che entrambi chiedevano con insistenza di andare in bagno, gli agenti si sono insospettiti, tanto da accompagnarli in ospedale per una radiografia all’addome che ha confermato i sospetti. I due corrieri sono stati arrestati e trasferiti nelle camere di sicurezza della caserma di Porto Torres, in attesa che l’autorità giudiziaria convalidi l’arresto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome