Feralpi Salò, con il Barletta la vittoria arriva al 90°. Ora la salvezza è più vicina

0

Quattro partite, 10 punti. Feralpi Salò Barletta Finisce 1 a 0 per i padroni di casa, risultato che fa respirare i gardesani, ora terzultimi in vista della prossima trasferta di La Spezia, a due punti dalla salvezza diretta. Una buona media, una buona classifica. Non da stare tranquilli ma tanto per continuare a sperare. Grazie anche alla prestazione di oggi, generosa, solida, concreta, contro un Barletta ospite tosto.  

Nel primo tempo il Barletta preme e prova a fare la partita, la FeralpiSalò che punzecchia con ripartenze veloci. Ma manca, da entrambe le parti, ordine in una manovra spezzo spezzettata. Un colpo di testa al 10´ di Pelagias trova Zomer preparato. Così come Tarana, che rispolvera il destro su punizione e sfiora l´incrocio (25´). Ma è al 36´ la occasione d´oro. Punizione a tre dita di Castagnetti, tesa e a mezza altezza, dritta su Pane. Che non trattiene e respinge male, corto. Si fiondano sulla sfera in 8, ma è Defendi che da zero metri spara a botta sicura, vedendo infrangere sul portiere la gioia del gol.

Nella ripresa il copione non cambia. Gran dinamismo dei verdiblù, che però non riescono, in tandem con gli avversari a rendersi pericolosi davvero. Un paio di contropiede di Infantino, chiusi con diagonali velleitari, una bella parata di Zomer. Tarana e Bracaletti scatenati ma sfortunati (gran sinistro di Emiliano al 35´ tolto dall´incrocio), come Bianchetti, che non sfrutta una ghiotta occasione (25´) per mettere in mezzo un cross pericoloso. Le folate finali, con i soliti Bracaletti, Defendi e Tarana ben supportati da una mediana grintosa e una difesa di ferro, non lasciano il segno. 

Fino alla punizione al 90´. Cross morbido, gel di Blanchard e gol. Finisce tra le urla di gioia, nel segno della continuità.

Cala la tensione. Rimane la soddisfazione. Gianmarco Remondina abbraccia i suoi nello spogliatoio. Convinto di aver assistito a qualcosa di grande. Ecco le sue dichiarazioni dopo la vittoria con il Barletta. "Abbiamo fatto una grande prestazione. I ragazzi hanno fatto un capolavoro. Soprattutto tenendo conto della diversità di organici: il Barletta punta alla vittoria del campionato e non utilizza giovani. Per cui faccio i complimenti a tutti che hanno giocato bene, coprendo ogni spazio e creando azioni di rimessa, qualità principale della nostra squadra. Ripeto, abbiamo fatto un capolavoro". 

 

Il tabellino

FeralpiSalò-Barletta 1-0

FERALPISALÒ (4-3-3): Zomer; Turato, Leonarduzzi, Blanchard, Savoia; Bianchetti (42´st Camilleri), Castagnetti, Muwana (44´st Drascek); Bracaletti, Defendi, Tarana. A disp.: Gargallo, Allievi, Cortellini, Drascek, Fusari. All. Remondina.
BARLETTA (4-2-3-1): Pane; Mazzarani, Migliaccio, Pelagias, Petterini; Deliguori, Guerri; Simoncelli, Romondini, Cerone (30´st Franchini); Infantino. A disp.: Sicignano, Hanine, Di Cecco, Pisani, Ferrara, Zappacosta. All. Di Costanzo.
ARBITRO: Bietolini di Firenze.
Guardalinee: Palazzoni e Liberti.
MARCATORI: 45´st Blanchard
AMMONITI: Pelagias, Petterini, Bianchetti, Leonarduzzi, Castagnetti.

NOTE: Clima umido, campo in buone condizioni. Recupero: 3´pt,  

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome