Storie di giardini e giardinieri a Urago d’Oglio

0

Per la rassegna Un libro, per piacere! venerdì 23 il Centro Civico di Urago d’Oglio ospiterà “Storie di giardini e giardinieri”,  lettura – spettacolo con Laura Torelli accompagnata dal violino di Giovanna Camerlenghi e dal violoncello di Giuseppe Casarotti.

“L’umanità è nata in un giardino” spiega l’attrice “e l’uomo continua a creare giardini per realizzare un suo desiderio inappagato. Un giardino è ciò che secondo molte tradizioni e credenze escatologiche ci aspetta nell’al di là, e che ci spetta: paradiso, campi elisi, giardino delle esperidi. Da un giardino dobbiamo essere stati cacciati; altrimenti, come lo avremmo potuto abbandonare?”

Partendo da questo presupposto Laura Torelli ci accompagna in giardini letterari scaturiti da diverse e famose penne, giardini dalle diverse sfumature e atmosfere (o forse dovremmo dire fioriture).

Potrà così capitare di conversare con “scrittori-giardinieri” famosi, come Jean Giono, Mark Twain, Italo Calvino, Emily Dickinson.

Questo percorso infatti non ci accompagnerà soltanto in suggestivi e profumati giardini letterari, ma soprattutto alla scoperta (o alla riscoperta) di splendide pagine di narrativa.

La serata è fra quelle del ciclo organizzate nell’ambito di una speciale collaborazione con Cogeme, main sponsor della manifestazione, come contributo alla diffusione della cultura ecologica e della sostenibilità ambientale.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome