“La storia della scrittura” entra nelle scuole bresciane con Bic

0

Invitare gli studenti di Brescia e provincia a riflettere sul valore della scrittura nella storia e sul contributo che questa forma di espressione ha avuto nell’evoluzione della società. È questo l’obiettivo di “La storia della scrittura”, il concorso con cui BIC®, l’azienda leader mondiale nei prodotti di scrittura, si rivolge agli studenti delle scuole primarie e secondarie di tutto il Nord Italia. Al centro di questo concorso, che in Lombardia ha invitato a partecipare numerosi istituti di Brescia e provincia (per il nome delle scuole, vedere la scheda in allegato), un percorso multidisciplinare che ha invitato i ragazzi a scrivere una lettera illustrata ad un’ipotetica classe del 2070 all’interno della quale raccontare se stessi e l’epoca in cui si vive, i propri hobby, le attività a scuola o durante il tempo libero, le materie preferite, gli oggetti di cui non poter fare a meno e i sogni sul proprio futuro.

Gli studenti avranno tempo fino a metà Maggio 2012 per partecipare a questo divertente ed istruttivo progetto didattico che li porterà indietro nel tempo attraverso le varie discipline aiutandoli a riflettere su come la scrittura, seppur in forme e modi diversi, abbia sempre accompagnato l’evoluzione dell’uomo e il suo stare al mondo. Sarà poi compito di una giuria interna a BIC®raccogliere e valutare tutti i progetti premiando i più interessanti con una fornitura di prodotti di uso scolastico utili ad accompagnare i ragazzi durante la loro attività in classe.

La storia della scrittura”rientra tra le iniziative con cui BIC® celebra gli oltre 60 anni della penna Cristal, il celebre prodotto-icona noto in tutto il mondo che ha permesso alla scrittura di qualità di diventare una pratica democratica, veloce e a portata di tutti. A Giugno verranno decretate le classi vincitrici tra le 5.000 coinvolte in tutto il Nord Italia.

Per maggiori informazioni: www.BICworld.com

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome