Dalla Regione 725 mila euro per gli alpeggi, Rizzi: “Bene l’investimento in Val Trompia”

0
"L’alpeggio fa parte dell’identità e della tradizione delle nostre montagne. Se un tempo era il perno del sistema dell’allevamento alpino, oggi è una ‘specie in estinzione’ che va protetta e tutelata per difendere paesaggi e biodiversità, eccellenze casearie e tutto quel patrimonio di saperi e pratiche tradizionalmente legati al mondo rurale. Mantenere in vita gli alpeggi significa dare un valore aggiunto e una marcia in più al turismo montano, sostenendo così l’economia di zone altrimenti destinate, dati alla mano, al progressivo spopolamento. Si tratta delle vite della nostra gente di montagna: di uomini, donne e famiglie che vanno aiutati a rimanere e crescere sul loro territorio mentre spesso sono costretti ad andarsene per mancanza di possibilità".
 
L’assessore allo Sport e Giovani, Monica Rizzi, presidente del Tavolo Territoriale di Brescia, commenta così i reinvestimenti per circa 725mila euro da parte di in tre progetti della Comunità Montana di Valtrompia. "Grazie a queste risorse – prosegue l’assessore Rizzi – ricavate da una sapiente gestione da parte dei colleghi dell’Agricoltura, si riuscirà ad intervenire per la valorizzazione e la salvaguardia di altri tre alpeggi nei comuni di Gardone Val Trompia, Bovegno e Collio nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale regionale. Un ulteriore passo per vincere la sfida del rilancio degli alpeggi". 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome