Brescia, a Bari finisce 2 a 2. Addio a ogni speranza di agganciare i play off

0
Pallone da calcio
Pallone da calcio

Addio sogno play off. Le rondinelle escono matematicamente dalla possibilità di giocarsi un posto per la serie A. Venerdì sera, a Bari, nell’anticipo della 40esima giornata di serie B, la sfida con i padroni di casa finisce 2 a 2. Un punto che non basta per continuare a sperare in un aggancio ai play off.

Match divertente al San Nicola, con la squadra di Calori che va due volte in vantaggio ma in entrambe le occasioni si fa riacciuffare. Ad aprire le danze è Piovaccari che va a segno al 12° del primo tempo. Al 32° il Bari riporta in parità il risultato con un gol di Garofalo; tempo 5 minuti e al 37° arriva il nuovo vantaggio del Brescia: angolo dalla destra, tocco di Rossi, De Maio in area spalle alla porta si gira e batte Lamanna. Il pareggio dei padroni di casa arriva al 5° della ripresa grazie a Dos Santos. Una rete che fissa il risultato finale sul 2 a 2. Nel finale il forcing dei baresi non è valso il colpo da tre punti. Dura contestazione nei confronti degli Ultras Bari, dopo gli arresti dei tre capi del gruppo, da parte degli altri tifosi biancorossi, che hanno lanciato il coro ‘venduti-venduti’ all’indirizzo della curva nord.

Il tabellino 

BARI (4-3-3): Lamanna; Crescenzi, Borghese, Dos Santos, Garofalo; De Falco, Bogliacino, Scavone ( 11’s.t. Cavanda); Forestieri, Castillo, Defendi ( 1’s.t. Stoian). All. Torrente.

BRESCIA (3-5-1-1): Arcari; Martinez, De Maio, Zoboli; Mandorlini (21’s.t. Nana), Vass, Budel, Rossi, Daprelà; El Kaddouri; Piovaccari ( 29’s.t. Feczesin). All. Calori

ARBITRO: Viti di Campobasso

RETI: 11’p.t. Piovaccari, 32’p.t. Garofalo, 37’p.t. De Maio; 5’s.t. Dos Santos

NOTE. Spettatori 3.000 circa. Angoli: 9-1. Ammoniti: Mandorlini, Forestrieri, Zoboli, Vass

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Bastava vedere il secondo tempo per capire, rispetto al primo, che l’ordine di scuderia era: non esageriamno potremmo rischiare di vincere. E così è stato, secondo me, da quando la possibilità di accedere ai play off si è fatta concreta. Non esageriamo, appunto, si…corre il rischio di andare in serie A.

  2. e secondo te quale sarebbe il segreto, oscuro, misterioso motivo per cui il Brescia calcio genialmente non vorrebbe andare apposta in A? Perche’ in A si incasserebbero 25-30 milioni di euro e invece in B te ne danno due o tre a malapena e sei sempe a rischio fallimento? Geniale! bella trovata!Evita per cortesia di scrivere cose della quali non hai la piu pallida idea, non e’ obbligatorio intervenire su tutto, si rischia di fare brutte figure…

  3. …ad ogni modo a parte i meriti e i demeriti del brescia, vedere un arbitro come questo invertire le pu nizioni con una indecenza per chi di calcio capisce e ha giocato è davvero troppo…un vero pagliaccio pescato chissà dove…..

  4. ciao Gaston, meno male che non sono il solo ad avere visto un arbitraggio scandaloso! Il loro 2-2 viene da una trattenuta da rugby su Mandorlini, ad esempio. e la punizione su nana al limite? ridicolo. Ma i nostri giornalisti dormono. Anche se il massimo e’ stato il rigore non dato – con rosso – per il fallo su Piovaccari contro il Varese.

  5. ciao haynau, si un arbitro scandaloso….mi chiedo quanti punti ha lasciato per strada il brescia grazie a questi scandalosi arbitraggi ! hai sentito qualcuno in società lamentarsi ? io no, come se niente fosse…ho capito che il brescia non ha un peso politico nel palazzo, ma a volte è lecito avere dei dubbi sulla buona fede degli arbitri….troppi episodi, troppi episodi che se un campetto di periferia anche un cieco avrebbe fischiato… bho, resto perplesso !

  6. quant’e’ che prenderebbe il Brescia in A , 25 milioni di euro??? ma quando mai… gli ingaggi quelli si salirebbero ma i milioni non arriverebbero nemmeno a 10

  7. da wiki " La Lega Serie A non ha ancora trovato un acquirente per i diritti terrestri delle restanti 8 squadre (attualmente Cagliari, Chievo, Cesena, Udinese, Lecce, Catania, Parma e Siena) e pertanto i 56 scontri diretti tra di esse sono trasmessi esclusivamente dalla tv satellitare (per il triennio 2012-2015 sono pervenute offerte da parte di Europa 7 e Pangea che la Lega Serie A si è riservata di valutare)." a voi ve le raccontano belle grosse eh , ora se squadre piu’ blasonate non hanno trovato compratori come potete pensare che il Brescia raccolga 25/30 milioni ? forse con i biglietti o i cartelloni pubblicitari ? mah contenti voi di crederci

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome