Scherma, Cassarà si aggiudica la finale di Coppa del Mondo a Seul

0
L'atleta Andrea Cassarà

Derby azzurro nella Coppa del mondo di scherma che regala la doppietta all’Italia. E’ stato Andrea Cassara’ ad aggiudicarsi la finale della prova di fioretto a Seul, battendo il compagno di Nazionale Giorgio Avola 15-9: e’ il terzo successo stagionale e il 22/o in carriera per il campione del mondo 2011, che diventa cosi’ il fiorettista ad aver vinto il maggior numero di prove di coppa, avendo superato Salvatore Sanzo (21).
Il pensiero per Cassara’ e’ andato pero’ a Brindisi, la citta’ pugliese sotto choc per l’attentato davanti alla scuola costato la vita a una studentessa. ”Dedico la vittoria alle vittime della tragedia di Brindisi, la citta’ di mio padre”, ha detto Cassara’. Parlando del trionfo sulla pedana sudcoreana, l’azzurro ha spiegato che ”e’ la 22/a vittoria ma non mi stanchero’ mai di vincere. Salire sul gradino piu’ alto del podio e’ un’emozione bellissima e mi emoziono sempre come se fosse la prima volta.
Londra e’ ancora lontana e la strada da percorrere lunga, ma era importante fare bene in questa prova e ci sono riuscito”.
Nel cammino verso la finale Cassara’ ha eliminato tre azzurri: prima di Avola ai quarti era stato battuto Valerio Aspromonte, vicecampione del mondo, mentre ai 32/i era stato superato il giovane Edoardo Luperi.
Domani e’ in programma la prova a squadre, con in pedana il quartetto azzurro formato da Andrea Cassara’, Andrea Baldini, Giorgio Avola e Valerio Aspromonte.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome