Incontri omosessuali e ricatti in Rete, nei guai due giovani di origine slava

0

Due giovani di origine slava, un 19enne e un 21enne provenienti dalla Serbia, sono finiti dei guai per alcuni presunti tentativi di ricatto ai danni di persone contattate in rete. Secondo le forze dell’ordine i due giovani adescavano persone su siti di incontri omosessuali per poi organizzare gli incontri e chiedere in maniera pressante denaro in cambio del silenzio. E proprio una delle vittime, a cui erano stati chiesti 3mila euro, ha presentato denuncia ai carabinieri di Verolanuova. Almeno una decina gli episodi contestati ai due.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome