Breno, spaccata a sassate la vetrina della sede della Lega

0

Questa mattina la vetrata della sede della sezione Lega Nord di Breno, sita all’incrocio tra via Duomo e via Romelli, è stata trovata frantumata a seguito del lancio di alcune pietre. Gli autori del gesto pare siano due ragazzi, che sono stati visti allontanarsi subito dopo il fattaccio. “Non è la prima volta” – si legge in una nota della Lega – che le sedi camune del Carroccio sono oggetto di simili episodi. In passato oltre alla sede di Breno, sono state colpite quelle di Angolo Terme, Bienno, Capo di Ponte, Esine, Edolo, Darfo e alcune feste organizzate dal Movimento”. Il segretario cittadino Luca Salvetti ha immediatamente sporto denuncia alle autorità competenti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Atto di inaudita violenza intimidatoria. Ma non ci faremo intimidire dai provocatori fascisti che stanno cercando di minare la democrazia del nostro paese. OPS! scusate, ho sbagliato! Credevo fosse una sede del PD quella assaltata da un commando nazifascista. E invece è solo una sede della Lega. La CGIL può stare tranquilla.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome