Rino di Sonico. Un incendio nella notte devasta un’abitazione. Tanta paura per tutta la via

0

(a.c.) In poche ore sono andati in fumo i rispami di lunghi anni di sacrifici. Nella notte tra lunedì e martedì, a partire dalle 4, in via Santa Croce a Rino di Sonico si sono vissute ore di angoscia per il grandissimo rischio corso da tutto l’abitato. Le fiamme divampate in un’abitazione, infatti, hanno messo a repentaglio tutta la via, formata da case vecchie con i tetti in legno. Solo il tempestivo e massiccio intervento dei Vigili del Fuoco, giunti da Edolo, Darfo e Vezza d’Oglio, ha fatto sì che le fiamme non si propagassero al di là dell’abitazione dove è scoppiato l’incendio. Due ore ci sono volute per avere ragione dell’incendio, con il lavoro dei Vigili del Fuoco reso difficile dalla conformazione dell’abitato.

Al di là dello scampato pericolo per il piccolo centro è comunque pesantissimo il bilancio dell’incendio, che ha distrutto la casa di vacanze di una coppia residente a Ghedi. L’abitazione, completamente distrutta dalle fiamme, è stata recentemente restaurata dalla coppia. Difficile stabilire la causa che ha scatenato le fiamme, forse da cercare nel violento temporale di lunedì sera.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome