Contributi per la sicurezza sul lavoro: 146 aziende bresciane superano il click day Inail

0

36 milioni di contributi messi a disposizione da Inail assegnati in 4,73 secondi. Lo scorso 28 giugno 3903 aziende lombarde si sono contese i contributi a fondo perduto stanziati per il bando Isi Inail 2011 destinato a supportare gli interventi a sostegno della sicurezza sui luoghi di lavoro. Grandi numeri ed una competizione serratissima, che ha visto vincenti ben 146 aziende bresciane: il 21% del totale delle 698 imprese ammesse a contributo in Lombardia Le aziende vincitrici potranno godere di un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 100.000 euro, che coprirà il 50% delle spese sostenute per interventi a sostegno della salute e della sicurezza sul lavoro. Questi in sintesi i risultati resi noti da Inail che quest’anno, grazie ad una procedura web totalmente rinnovata, ha saputo superare brillantemente i problemi informatici registrati nel click day 2011. “L’assoluta disparità tra offerta e domanda fa comprendere la portata dell’interesse suscitato dall’iniziativa – commenta Alberto Bertolotti di Ibs Consulting, società di consulenza aziendale specializzata nella finanza agevolata che ha patrocinato alcuni dei progetti vincenti – Da sottolineare che per quest’anno la Lombardia poteva attingere ad uno stanziamento più che triplicato”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome