A Villanuova bloccati due giovani spacciatori

0

Marijuana, hashish e farmaci proibiti. I carabinieri della Compagnia di Salò hanno sgominato due giri di spaccio sulle rive del lago di Garda. A capo delle due catene – che coinvolgevano giovani e giovanissimi gardesani – c’erano un giardiniere ventunenne e un panettiere ventitreenne, entrambi di Villanuova. Le forze dell’ordine sono risalite agli spacciatori intercettando alcuni ragazzi che facevano uso di sostanze stupefacenti nelle spiagge e nei pressi dei locali notturni della zona. 

Il giardiniere coltivava e vendeva marijuana, il panettiere smerciava hashish ed anabolizzanti. Entrambi incensurati, vivono con i famigliari. Nelle loro camere sono state trovate le prove del loro traffico illecito, tra lo stupore dei genitori, ignari di tutto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome