La Valcamonica punta sull’agricoltura biologica

0

Le aziende della Valcamonica puntano sul biologico. Tutto ha avuto inizio lo scorso novembre nel corso di un convegno illuminante sul tema che ha fatto da preludio alla costituzione dell’associazione Valcamonica bio, nata in aprile dalla fusione tra gruppi d’acquisto solidale e gli osservatori territoriali di Edolo e Darfo. L’obiettivo? Seminare un futuro in armonia con la terra. Nell’arco di tre mesi hanno aderito al progetto 23 aziende camune nei settori dell´apicoltura, della frutticoltura, delle tisane, del lattiero caseario, degli ortaggi, dei foraggi e del mais. I vantaggi di mettersi in rete riguardano la possibilità di condividere informazioni, conoscenze, prodotti e attrezzature, ma anche difendere l’ambiente fermando il consumo di suolo agricolo e far crescere le agevolazioni per l’agricoltura biologica. Non solo. L’estate di Valcamonica bio sarà scandita anche dai mercati biologici che si terranno a Edolo ogni sabato dalle 9 alle 12.30, mentre a Pontedilegno l’appuntamento è fissato per sabato 21 e 28 luglio, sabato 4 e 18 agosto al pomeriggio e il primo settembre.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome