Fontane bresciane, dopo le polemiche l’acqua torna a zampillare

0

Dopo le polemiche scaturite dalla mancanza di fondi per accendere le tante fontane della città, ora l’acqua ha ricominciato a zampillare, almeno nella fontana di fronte al Broletto. Martedì però torneranno a funzionare anche quelle di piazzale Repubblica, dei giardini Zanardelli e Rebuffone e del parco Tarello. Anche le fontane monumentali riprenderanno vita e in particolare quelle che accompagnano i percorsi turistici, quali quelle di piazza Tebaldo Brusato, via Musei, via Trieste, piazza Sant’Alessandro etc. Per riuscire a farle ripartire l’assessore Mario Labolani, incalzato dalle tante richieste dei cittadini che chiedevano il ripristino dell’acqua, ha dovuto reperire i fondi tra gli abbuoni dei vari appalti della manutenzione ordinaria. L’acqua resterà viva fino all’arrivo dell’autunno, ad ottobre.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome