L’Alta Valcamonica non è più isolata. Riaperta ieri sera la Statale 42

0

E’ stata riaperta ieri sera, intorno alle 20.30, la statale 42 tra Malonno ed Edolo, chiuso dalla frana caduta venerdì sera dalle pareti della Val Rabbia. Da ieri – grazie a uno sforzo straordinario dei mezzi chiamati a liberare le macerie (circa 300mila metri cubi) – la circolazione è ripresa in entrambi i sensi di marcia. Ponendo fine all’isolamento dell’Alta Valcamonica (che per tutto il sabato è stata raggiungibile soltanto via treno) durato circa 24 ore. I sindaci di Sonico e Malonno, inoltre, hanno revocato le ordinanze di sgombero di alcune abitazioni poste a ridosso del fiume Oglio, giudicando rientrato il rischio di esondazione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome