Caso Matisse, Bragaglio (Pd) ricorre al Difensore Civico per ottenere gli atti richiesti

0

Con un comunicato il consigliere comunale del Pd Claudio Bragaglio rende noto che in data odierna è stato presentato dal lui stesso un ricorso straordinario al Difensore Civico, avv. Carmelo Finocchio, per la mancata consegna degli atti riguardanti la consulenza dello Studio Legale ed i pareri espressi sul contratto Matisse e, in particolare, sulla modifica peggiorativa del punto 8.1 su controlli e rendicontazione.

“La mancata informazione avrebbe riguardato (dal 2010) anche Sindaco, Giunta e Uffici. A meno che tale informazione su Studio e pareri espressi sia in realtà stata fatta, ma in tal caso, ci troveremmo oggi a constatare che l’occultamento di questi elementi di conoscenza si estenderebbe anche alle responsabilità di Sindaco e Giunta”, ha tuonato Bragaglio. Il ricorso al Difensore Civico è finalizzato ad ottenere tutti i dati di conoscenza che allo stato delle cose è stato garantito su tutto il materiale, con la sola eccezione appunto dello Studio Legale e dei pareri espressi al riguardo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome