Lunedì verrà riattivato il servizio di bus e mensa per i bimbi sinti. La Cgil: un primo risultato

10

Lunedì mattina verrà riattivato il servizio di trasporto scolastico e la mensa (per i bimbi delle scuole materne) del campo di via Borgosatollo. La conferma è stata data questa mattina dai funzionari del Comune di Brescia.

È questo – afferma una nota della Camera del lavoro di Brescia – il primo risultato raggiunto dalla mobilitazione «Tutti a scuola» promossa dalla di Brescia e da altre associazioni. Come già ribadito in altre occasioni, una soluzione deve essere però trovata per tutti i bimbi esclusi quest’anno dal servizio mensa. «Noi vogliamo – spiega il segretario della Camera del Lavoro Damiano Galletti – è che venga fatta una verifica puntuale di tutte le situazioni per sapere quali sono i casi di indigenza effettiva». Prosegue intanto la raccolta fondi: domani al parco Bettinzoli di via Caleppe (in caso di pioggia all’oratorio santa Maria in Silva di via Sardegna) festa con gli artisti bresciani per sostenere la campagna «Tutti a scuola».  

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

10 Commenti

  1. Come al solito cgil e zingarofili la spuntano…che poi gli italiani siano ridotti alla fame poco importa a lorsignori.Il messaggio è chiaro:togli soldi e servizi a zingari e immigrati e noi ti massacriamo utilizzando i media.Fino a quando la gente comune accetterà tutto questo?

  2. tutti i bambini a scuola !! anche questa volta i razzisti non la spuntano. brescia non é razzista. ho contribuito con i miei soldi affinché venissero riattivati i servizi per TUTTI i bambini. ne sono orgoglioso e contribuiró ancora per TUTTI gli altri che ancora sono rimasti fuori. tutti gli uomini sono uguali. i bambini sono ancora più uguali.

  3. Il debito accumulato dei rom è 140.000 euro.Con 5000 pagati da cgil e cittadini della brescia bene se la sono cavata…gli altri 135.000?Paghiamo noi,come sempre….

  4. mah , la CGIL e il Corsera se ne vantano pure di questo risultato …gli operai ,i disoccupati bresciani ed italiani ringraziano.

  5. chissá perché i razzisti perdono sempre. sará una questione genetica? sono meno intelligenti per natura? basta leggere i commenti quí sotto per capire che nemmeno sanno di cosa si sta parlando: pensano che qualcuno voglia favorire i furbi o i disonesti. non hanno capito una mazza, ma sono molto convinti delle loro idee. forse é davvero genetico…

  6. Notizia parziale e incompleta. E come al solito si va nei scadenti discorsi sul razzismo. Non avete altre scuse a cui attaccarvi vero? La vera cosa triste ė che l’autobus e la mensa sono stati tolti anche a tante famiglie italiane ma nessuno ne parla. La raccolta fondi ė stata fatta solo per i Rom e i sinti (razzismo al contrario?) e solo per pochi bambini del campo di via borgosatollo. Con 5000 hanno ripagato i loro debiti e adesso hanno accesso al servizio. Gli altri sono ancora senza servizi perché non pagano. E stiamo parlando di italiani e non. Quindi risparmiatevi le scuse sul razzismo perché i fatti sono chiari, le notizia riportate qui molto meno.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome