Auto fuori strada: muore la passeggera, al volante c’era il nipote

0

(a.c.) Viaggiavano l’uno a fianco dell’altra, una donna di 48 anni, Daniela Badini, e il nipote 31enne. Erano diretti ad Asola, per far visita a parenti che vivono nel mantovano. Ma ad Asola non ci sono mai arrivati: tra Casalmoro ed Asola, lungo la ex statale 343, l’auto ha sbandato, è finita fuori strada e si è schiantata contro il tronco di un albero.

Poco gravi le ferite del giovane alla guida, mentre il corpo di Daniela è rimasto incastrato nelle lamiere della Volkswagen Golf sulla quale i due stavano viaggiando. Dopo oltre mezz’ora di intervento i Vigili del Fuoco sono riusciti ad estrarre la donna, ed a caricarla su un’ambulanza. Troppo gravi però le ferite riportate: il cuore della donna ha cessato di battere prima di arrivare all’ospedale di Cremona dove il mezzo era diretto.

Daniela Badini viveva da sola a Sirmione. Suo padre vive a Fiesse, suo marito è morto nel 1988, vittima anch’egli di un incidente stradale.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome