Franciacorta e Slow Food continuano l’alleanza al Salone del Gusto

0

“In perfetta sintonia con i principi che guidano le azioni di Slow Food – dichiara Maurizio Zanella – il Franciacorta si propone quale pura espressione di un territorio, di una storia e di chi produce con impegno e passione un vino autentico che racconta, con eleganza, la qualità assoluta”.

Gli appuntamenti con Franciacorta al Salone del Gusto:
I Franciacorta nelle tipologie Brut e Satèn saranno presenti all’Enoteca del Salone del Gusto (corridoio tra il Padiglione 3 del Lingotto Fiere e l’Oval) . Orari: giovedì dalle 13 alle 22.30. Venerdì, sabato e domenica dalle 12 alle 22.30. Lunedì dalle 12 alle 19.

Venerdì 26 ottobre – ore 13.00.
Presentazione di Itinerari – Franciacorta. Vigneti e cantine d’eccellenza, il Lago D’Iseo e il Basso Garda Slow Food Editore/Touring Club.
Segue “Terra di Franciacorta”, accordo tra i comuni in difesa del territorio. Il patto viene suggellato con Brut Franciacorta e formaggio di Tombea. In collaborazione con il Consorzio Franciacorta e Consorzio Valtènesi. La presentazione è curata da Marco Bolasco e Angelo Surrusca – Slow Food Editore e vede la  partecipazione di Giuseppe Salvioni – direttore Consorzio Franciacorta e Antonio Vivenzi – coordinatore dei Sindaci Terre di Franciacorta e Gianluca del Barba – Vice presidente COGEME.

Cena dell’Alleanza
Sabato 27 Ottobre ore 20:30 Albergo dell’Agenzia  – Via Fossano, 21 – Pollenzo
L’Alleanza tra i cuochi e i Presìdi Slow Food riunisce ristoranti e osterie che combinano il piacere della cucina alla responsabilità verso chi produce le materie prime. Per un cibo buono, genuino, naturale e pulito.  I piatti saranno accompagnati dai Franciacorta del Consorzio Franciacorta.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome