Quarto successo consecutivo per le Leonesse. 2-0 al Mozzanica

0

MOZZANICA-BRESCIA 0-2 

MOZZANICA: Gritti, Dossi (30’st Spinelli), Tonani (1’st Bernardi), Nasuti, Sampietro, Locatelli, Piva, Mauri, Tarenzi, Scarpellini (20’st Piccinno), Perini (Orlando, Rota, Asperti, Rizzon) All. Fracasetti.

BRESCIA: Penzo, Gama (44’st Zanetti) Pedretti, Zizioli, Rosucci, D’Adda, Ferrandi (16’st Prost), Alborghetti, Sabatino, Boni (37’st Paganotti), Bonansea (Mori, Baroni) All. Bertolini.

Arbitro: Cazzaniga di Lecco.

Reti: 14’pt Alborghetti, 24’pt Ferrandi.

Note: ammonite Pedretti e Sabatino.

Le leonesse di Milena Bertolini non trovano ostacoli sulla marcia spedita verso la vetta. Nemmeno il Mozzanica riesce ad impensierire Zizioli e compagne che con uno 0-2 senza storia archiviano il derby. Il Brescia ormai gioca a memoria e al 13′ arriva già la prima grande occasione per Bonansea che a tu per tu con Gritti calcia male. È il preludio al gol che arriva dopo un solo giro di lancette: Boni si libera sulla sinistra con un numero pazzesco e serve ad Alborghetti l’assist perfetto per lo 0-1. Le ospiti gestiscono la partita e al 24′ arriva anche il raddoppio di Ferrandi, che con una spettacolare mezza girata di sinistro punisce per la seconda volta Gritti. Il Mozzanica reagisce e si rende pericoloso dopo un minuto con Mauri, ma Penzo in due tempi compie un miracolo e salva la sua porta. Anche al 39′ ci riprovano le padroni di casa con Perini, ma Penzo è un muro.

Nella ripresa i ritmi si abbassano e le emozioni latitano. Solo nel finale il Mozzanica tentando l’ultimo assalto sfiora il gol al 39′ con Tarenzi, ma prima Penzo e poi Pedretti sulla linea evitano la rete. Infine al 44′ ci prova Piccinno che colpisce la traversa con una semi rovesciata. Finisce 0-2 dopo 4′ di recupero.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome