Meno ricoveri, uguali prestazioni

0

La Regione, con le nuove regole che hanno cambiato le norme sui ricoveri ordinari e i day hospital, mira a ridurre il numero di posti letto e il tasso di ospedalizzazione. La forte diminuzione dei ricoveri interessa tutta la provincia e, come riporta il Corriere,  al Civile, nel 2011 il numero delle degenze è sceso di 1.400 casi rispetto al 2010 e i day hospital sono calati del 7,8 per cento. Stessa situazione a Montichiari, con ottomila ricoveri in meno, a Desenzano con 300 casi in meno di day hospital, a Manerbio e a Chiari. Non sono esenti anche le strutture private come la Città di Brescia e la clinica San Rocco di Ome. Una delle cause è quella di aver trasformato in ambulatoriali alcune operazioni chirurgiche, ammortizzando così i costi, ma gli ospedali garantiscono che la qualità di cure e trattamenti rimane la stessa. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome