A Rimini, Brescia conquista Ecomondo con le sue idee sostenibili

0

Sono 38  le aziende della provincia di Brescia che hanno partecipato alla sedicesima edizione di Ecomondo a Rimini, mettendo in luce quanto la sostenibilità, declinata nella meccanica, nella chimica, nell’ingegneria e nella logistica, sia un fattore importante anche dell’economia bresciana. Il Corriere riporta alcuni casi di aziende bresciane che si sono distinte in tal senso e in particolare nell’ambito del riciclo dei rifiuti. Si va dalla Lgh, la multiutility che controlla Cogeme, il cui fiore all’occhiello è la raccolta differenziata, alla svedese Stena, presente a Brescia con la controllata Tecnoworld, attiva nel trattamento dei rifiuti tecnologici. Altra importante realtà la Id&Ea, che produce software per riconoscere e separare i rifiuti elettronici. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome