Los Roques, il pilota dell’aereo scomparso non aveva idoneità al volo

0

Non aveva l’idoneità psicofisica al volo, che gli era scaduta il 30 novembre 2012, il pilota dell’aereo scomparso il 4 gennaio nel tratto Los Roques – Caracas, con a bordo i coniugi bresciani Foresti, Vittorio Missoni e la moglie. Lo afferma l’Agenzia Italiana per la Sicurezza al volo, aggiungendo che la compagnia aerea venezuelana «non era ancora titolare di regolare certificato di operatore aereo». Tutto questo però, secondo l’Agenzia per la sicurezza, non rappresenta la causa della scomparsa del bimotore. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome