Futuro di Baggio: presidente del Brescia o vice di Guardiola al Bayern?

3

L’amicizia e la stima reciproca tra il nuovo tecnico del Bayern Monarco Pep Guardiola e il codino più famoso del calcio Roberto Baggio dura dai tempi del Brescia. Ma ora potrebbe cementarsi ancora di più. Stando a quanto riporta il portale spagnolo Terra.es Guardiola avrebbe chiesto a Baggio di fargli da vice nella sua nuova esperienza tedesca. Del resto l’allenatore catalano non ha mai nascosto la sua ammirazione per l’ex campione di Cordogno. Ora resta da stabilire se il presidente del Brescia Gino Corioni, che vorrebbe Baggio alla presidenza della società, riuscirà nel suo intento. Secondo il portale spagnolo però Guardiola e baggio avrebbero già parlato di una possibile collaborazione. Non resta che restare a guardare.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

3 Commenti

  1. .E dopo che arriva baggio a fare il presidente ? il prodotto non cambia finchè resta la corioni’s family, quindi le solite ciance al vento…. e poi si piange miseria e si svendono anche i neonati per fare cassa e baggio non arriva certo a gratis a fare cosa poi ……..
    corioni vattene che è meglio !

  2. Presidente del Brescia (serie B italiana, stadio Rigamonti, Brescia, Alessandro Calori [massimo rispetto x lui!]) oppure viceallenatore del Bayern di Monaco (Champions League, Allianz Arena, Monaco di Baviera, Pep Guardiola)? Meno male che non sono Baggio; non dormirei la notte per il dubbio.
    Corioni, ma va là!

  3. Corioni vuole Baggio presidente. Chi glielo dice a Luca Saleri che , come letto qui su BSnews, aspirava alla "poltronissima"? Ah, è vero, non ne aveva ancora parlato a Corioni, aspettava l’evolversi della "logica delle cose". Speriamo sappia almeno che Corioni ha una logica tutta sua!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome