“Strada Facendo”, l’Asl e la Tenda di Abrano tendono una mano agli emarginati

0

Il progetto “Strada Facendo” dell’ASL di Brescia volto alle persone emarginate e poco consapevoli dei rischi sanitari a cui sono esposte cresce grazie alla nuova collaborazione con l’Associazione “La Tenda di Abramo Onlus”. Il protocollo d’intesa sottoscritto il 18 febbraio scorso tra l’ASL e l’Associazione prevede che l’unità mobile e il personale del Servizio di Medicina del Disagio dal 5 marzo, ogni primo martedì del mese per tre mesi, saranno presenti presso il cortile dell’Associazione ubicata in viale Venezia n. 116 per incontrare persone in grave disagio, al fine di accogliere la loro domanda di assistenza, orientarle verso servizi socio-sanitari territoriali e per prestare attività infermieristica di primo livello.

I prossimi appuntamenti in programma sono:

Martedì 5 Marzo dalle 8.30 alle 10.00 presso La Tenda di Abramo, Viale Venezia, 116, e dalle 10.30 alle 12.30 presso la Mensa Menni

Giovedi 7 Marzo dalle 8.30 alle 12.30 in Piazzale Miro Bonetti (Centro Commerciale Freccia Rossa)

Martedì 12 Marzo dalle 8.30 alle 10.20 in Via S. Faustino (Piazzetta antistante Sala Piamarta) e dalle 10.30 alle 12.30 presso la Mensa Menni

Giovedi 14 Marzo dalle 13.15 alle 15.45 in Piazzale Miro Bonetti (Centro Commerciale Freccia Rossa)

Martedì 19 Marzo dalle 8.30 alle 10.20 in Via S. Faustino (Piazzetta antistante Sala Piamarta) e dalle 10.30 alle 12.30 presso la Mensa Menni

Giovedì 21 Marzo dalle 13.15 alle 15.45 in Piazzale Miro Bonetti (Centro Commerciale Freccia Rossa)

Martedì 26 Marzo dalle 8.30 alle 10.20 in Via S. Faustino (Piazzetta antistante Sala Piamarta) e dalle 10.30 alle 12.30 presso la Mensa Menni

Giovedì 28 Marzo dalle 13.15 alle 15.45 in Piazzale Miro Bonetti (Centro Commerciale Freccia Rossa)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome