“La Passione” a favore dell’Ant di Brescia: appuntamento a Cellatica

0

Si terrà venerdì 22 marzo al Palazzo della Cultura di Cellatica (in Via Risorgimento 1), la rappresentazione della Passione L’ho vezùd òl me Signù, allestita dalla compagnia musicale La Zerla a favore della Fondazione ANT Delegazione di Brescia. A partire dalle 21, sarà la voce di Daniele Squassina ad accompagnare il pubblico all’ascolto della Passione, messa in musica da: Alberto Buizza (chitarra, baghet, organetto diatonico, voce e percussioni), Filippo Fornari (contrabbasso, violoncello, autoharp e dulcimer), Christian Loda (baghet, flauti e percussioni) e Nino Paolone (baghet, chitarra, bouzouki, flauti, voce e percussioni).

Il testo della Passione è il riadattamento di un componimento in dialetto lombardo di origine trecentesca, che fu trascritto per la prima volta dall’autore bresciano Gabriele Rosa (Iseo 1812-1897) nel suo volume “Dialetti, Costumi e Tradizioni nelle province di Bergamo e Brescia”. Per il contenuto e forma L’ho vezùd òl me Signù è da inserire nel ciclo delle Laude, componimenti medievali recitati soprattutto durante la Messa della Domenica delle Palme.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome