Nonostante l’ottima prestazione la Sanitars Metalleghe perde col Frosinone

0

Nella nona giornata di ritorno, è l’Ihf Volley Frosinone a superare la Sanitars Metalleghe: così come all’andata, le ciociare superano Serena e compagne per 3-0, ma le biancorosse riescono comunque a rimediare alla brutta figura fatta lo scorso dicembre e a giocare un’ottima pallavolo. “Non siamo riusciti a scioglierci, pur avendo giocando bene nei primi due set – ha commentato nel dopo gara coach Barbieri -. Nel terzo, invece, potevamo fare molto meglio: dobbiamo fare maggiore attenzione nel leggere il gioco delle avversarie e difendere di più. Manchiamo di esperienza, alcune nostre giocatrici sono al primo anno di serie A”. Nel primo set Mazzano infastidisce in battuta, mentre Frosinone  picchia forte in attacco. È subito parità, ma con Percan e Ikic sono le ciociare a portarsi avanti prima per 21-17 e poi per 25-19. Dopo una buona partenza, insomma, le biancorosse cominciano a soffrire sia in ricezione che sottorete, faticando anche a muro. Si torna in campo con nuova energia,  e la Sanitars Metalleghe si fa valere con le battute di Koleva e i pallonetti di Serena. È 8-5 per le bresciane, ma le ciociare non demordono e sempre grazie ad un buon attacco si riportano in carreggiata. È 11-11, poi 16-16 e, infine, 23-23.  Campanari, poi, sale in cattedra e il set va di nuovo a Frosinone. Nel terzo set l’Ihf parte fortissimo e il tabellone segna subito 6-2. Il tecnico delle bresciane allora prova ad inserire Bacciottini in regia al posto di Vingaretti, ma la ricezione torna a non funzionare. Dall’altra parte del campo, invece, tutto fila liscio: Ruzzini si lancia per difendere ogni pallone, e le schiacciatrici di Frosinone non si lasciano intimorire dai muri biancorossi. La Sanitars Metallegher comunque recupera diversi punti dimostrando di crederci, ma il finale è ancora marcato Ihf Frosinone che trionfa per 25-19.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome