Il forgiatore di uomini, Luciano Bertoli racconta a suo modo la Passione di Cristo

0

Stasera, giovedì 4 aprile alle ore 20.45 la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista a Zone diventa palcoscenico di Il Forgiatore di Uomini, scritto da Claudio Bernardi e interpretato da Luciano Bertoli.

Lo spettacolo racconta la Passione di Cristo partendo dallo sguardo di un fabbro, di colui che plasma il metallo infuocato, forgiandolo e, poi, temprandone le fibre. Sono i suoi occhi che raccontano la storia della condanna a morte e della crocifissione di Cristo. Gli occhi di un fabbro a cui Pilato ordinò tre chiodi fatti con perizia, appuntiti e resistenti, perfetti per trapassare carne e nervi senza versare troppo sangue. Tre chiodi destinati a Barabba, il sedizioso, e poi finiti nei polsi e nelle caviglie di un falegname di Galilea. Un fabbro e un falegname. Un fabbro che fu costretto, inaspettatamente, a crocifiggere di persona il falegname.

E’ la storia di uno sguardo quella che viene raccontata. Come il fuoco, quello sguardo scioglie la pietra, estrae il ferro e lo incendia. Il fuoco incendiato è passione. La passione d’amore che, unica, può forgiare l’uomo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome