Marina Rei in concerto a Brescia. Il ricavato a favore dell’Ant

0

Venerdì 26 aprile Marina Rei farà tappa a Brescia per presentare il suo ultimo cd “La conseguenza naturale dell’errore” e dedicherà il suo concerto alla Fondazione ANT. L’evento, organizzato dall’Associazione Musica Insieme Onlus, si terrà alle ore 20.45 al Teatro S. Giulia di Brescia (Via V n°5, Vill. Prealpino). "La conseguenza naturale dell’errore" è il nono album di Marina Rei, prodotto dalla stessa cantante (etichetta Perenne) e distribuito da Universal. Il cd contiene otto brani inclusa una versione del brano "Che male c’è", arrangiata dal Maestro Ennio Morricone, e vanta preziose collaborazioni artistiche tra cui Andrea Appino, Pierpaolo Capovilla, Paolo Benvegnù, BSBE, Riccardo Sinigallia, Valerio Mastandrea e Cristina Donà. L’intero ricavato del concerto verrà donato alla Delegazione ANT di Brescia per sostenere le attività di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai malati di tumore e i progetti di prevenzione oncologica. ANT è presente sul territorio bresciano in 40 comuni dal 2001 portando cure e sostegno a oltre 2.500 famiglie, inoltre ha organizzato negli ultimi due anni più di 611 visite gratuite per la prevenzione al melanoma. Dal 2012 è attivo, presso gli uffici della Delegazione ANT, un ambulatorio con strumenti diagnostici per il controllo sia dei nei sia delle neoplasie tiroidee. I biglietti per partecipare al concerto – 15 euro posto unico – si possono acquistare presso il Baretto di Via Ambaraga 116 zona Mompiano, l’edicola 22 di Piazzale Arnaldo a Brescia, gli uffici ANT in Viale della Stazione 51 oppure la sera stessa dell’evento. Per maggiori informazioni si può contattare il numero telefonico 030.3099423.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome