Graziella Bragaglio è la nuova presidente di Lega Nazionale Pallacanestro

0

La notizia (da tempo ufficiosa) è finalmente ufficiale: è stata eletta presidente della nuova Lega Nazionale Pallacanestro con mandato fino a Ottobre, quando le squadre iscritte ai vari campionati si riuniranno e si esprimeranno con una votazione per le cariche del presidente e del direttivo.

 

La lega nascente sarà suddivisa in Legadue Gold e Silver, DNB e DNC per un totale di 208 squadre. Rivoluzionato anche il discorso delle promozioni e delle retrocessioni: solo una la squadra promossa in Serie A, che dovrà uscire trionfante da un tabellone Playoff a 8 squadre comprendente le prime sette in classifica della Legadue Gold e la prima della Legadue Silver (che sarà già promossa di diritto in Legadue Gold). Cambia anche il numero dei visti utilizzabili dalle società: saranno 2 e non 4 come la stagione corrente, oltre al fatto che almeno 3 dei sette italiani a referto dovranno essere Under 22.

A comporre il direttivo insieme a Graziella Bragaglio ci saranno il neo vice-presidente Marco Tajana (consigliere di DNB), Ario Costa (Direttore Sportivo di Forlì), Julio Trovato (consigliere di DNA), Giulio Iozzelli (direttore sportivo Pistoia) e Davide Bruttini (attuale presidente della LNP).

“E’ un compito estremamente importante e arduo –commenta la nuova presidente Bragaglio- perché dovremo rappresentare ben 208 società. Cercheremo e spero riusciremo a ripagare la grande fiducia che è stata riposta in noi. Mi sento di ringraziare il comune di Torino e Julio Trovato, che ci hanno ospitato in questa giornata che rappresenta un punto di svolta nel basket italiano”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome