Tentano di truffare un’anziana dicendole che il figlio è in difficoltà, ma lei non ci casca

0

“Suo figlio ha avuto una noia all’auto, è dal meccanico e ha bisogno del denaro per saldare il conto”: con questa scusa una coppia di truffatori venerdì mattina ha cercato di estorcere 700 euro a una 80enne in via Panigada. Come riporta il Corsera di Brescia i due si sono presentati in tarda mattinata dalla signora e appellandosi alla scusa del figlio in difficoltà hanno agito. La donna, però, non riuscendo a raggiungere il figlio telefonicamente ha deciso di chiamare il 112, cosa che ha fatto fuggire di corsa i due malviventi. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome