Primo Maggio, a Brescia si festeggia a suon di musica rock fino a tarda notte

0
Musica
Musica

Ciò che non mancherà certo ai bresciani in questo Primo Maggio Maggio 2013 sarà la musica, dal vivo, nostrana o importata che sia, e per la maggior parte di carattere rock. Anche quest’anno infatti saranno numerose le manifestazioni e le iniziative che faranno da colonna sonora alla Festa del Lavoro. A partire da Leno, dove ieri sera nell’area dell’ex-Ippodromo di via Martin Luther King, ha preso il via il «Primo Maggio Rock Festival» organizzato dall’associazione culturale Baccano con il patrocinio del Comune. La musica ripartirà oggi 15 con i C+C=Maxigross, seguito da i Blue Willa, i bresciani Ovlov, i Wildmen, i Gazebo Penguins. Gran finale (intorno alla dieci) con gli Zeus, che chiuderanno la festa con una virata hardcore-metal e i brani dell’ultimo album «Opera». L’ingrasso al festival è gratuito. Sarà «Festa del Primo Maggio» anche al parco di Collebeato. L’inizio dei concerti è previsto per le 14.30 con l’esibizione di tante band emergenti: White Foxx, Vibrissa, Black Market, Trade of Faith e The Vision. Il gran finale prenderà il via alle 20.30 e vedrà coinvolte le band bresciane di VolumeUp, ovvero Vhybe, Il Re Tarantola e, in chiusura, il guitatr-pop di marca british di Jules Not Jude. A Desenzano il comune, in collaborazione con la Consulta Giovani, ha organizzato un concerto nell’anfiteatro di villa Brunati a Rivoltella (a ingresso libero). Sul palco anche gli Isaia e l’Orchestra di Radio Clochard, che chiuderanno una maratona che avrà inizio alle 15.30 con l’esibilizione dei Benzodiazepam, Demikhov, Music Weavers, Reserved for Bored Boyfriends, Poor People’s Viagra, Aurinko Varjo e Jailbreakers. La terra di Franciacorta non vuolv certo essere da meno e così oggi a Rovato, nel piazzale Convento SS Annunciata, a partire dalle 15.30 si esibiranno i Jah People, Rockanova, Trio Porco, French Wine Coca. Chiuderanno i Giuradei con le canzoni dell’omonimo nuovo album. E in città? Non mancheranno certo le iniziative musicali: in via Marziale Ducos 2 la Latteria Artigianale Molloy propone dalle 19.30 il Primo Maggio Folk Party con un poker di nomi bresciani come Roggiu de Mussa Pin-A, Garrapateros, Barabonzibonzibo e Alessandro Sipolo. L’ingresso per i tesserati Arci 2013 prevede un ulteriore con contributo di 4 euro. Al centro sociale autogestito Magazzino 47 di via Industriale, invece, saliranno sul palco, a partire dalle 19 e fino a mezzanotte, Phill Reynolds, Totale Apatia, Gab De La Vega, Riccobellis e Disordine. Gran finale con gli olandesi Accellerators e gli americani Far From Finished. Ingresso a sottoscrizione.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome