I Mazzucchelli presentano “Musei in Fiore”, rassegna che unisce arte, moda e design

0

In attesa che sbocci la primavera i Musei Mazzucchelli dedicano il mese di maggio al fiore nelle sue più varie rappresentazioni, una mostra mercato in cui sarà possibile acquistare non solo prodotti florovivaistici, ma una vera e propria “rassegna floreale” nel campo della moda, dell’arte e del design. La manifestazione raccoglie l’eredità del Festival delle Rose, evento che per alcuni anni ha arricchito i cortili della villa settecentesca di centinaia di varietà del fiore più amato. La svolta determinante di questa nuova mostra-mercato, nasce dalla volontà di offrire al pubblico, oltre che la possibilità di acquistare piante floreali per tutto il mese di maggio, un panorama di prodotti ispirati a questo romantico tema e provenienti dai campi che contraddistinguono l’identità dei Musei Mazzucchelli.  I visitatori potranno dunque acquistare: rose, ortensie, peonie, lillà, agrumi, frutti nani e frutti da sottobosco, arredi e complementi da giardino; capi vintage a tema floreale provenienti dai vintagisti che collaborano da tempo alla nota mostra mercato del vintage ideata dai Musei Mazzucchelli; oggetti di design e di arredo. Per tutta la durata della manifestazione, in mostra le pregiate sete dei foulards a tema di GHIOLDI srl di Appiano Gentile, storica azienda produttrice di tessuti che ha collaborato con le più importanti Case di Moda italiane ed internazionali.  Tra le esposizioni, opere pittoriche a tema floreale di W. Bettoni e L. Mor e una selezione di importanti Bijoux a tema provenienti da una collezione privata. Musei in Fiore sarà anche occasione per accedere per la prima volta al magnifico parco della Villa. Dal 10 maggio al 2 giugno, nei consueti orari di ingresso al Museo, sarà possibile visitare liberamente il parco e ogni sabato e domenica dalle ore 16, su prenotazione, i visitatori, grandi e piccini, potranno partecipare a una speciale visita guidata (€ 2,00 su prenotazione) che, dagli ambienti settecenteschi della Casa Museo G. Mazzucchelli, li condurrà nel bellissimo parco, tra storie e piccole curiosità, alla scoperta delle varie specie arboree presenti, tra cui un Cedro del Libano del 1750.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome