“Versinpianura”: quattro incontri con la poesia al Castello di Padernello

0

La Fondazione Castello di Padernello ripropone il ciclo di incontri dedicati alla poesia, che lo scorso anno ha  condotto al castello spettatori sensibili e affascinati dai suoni, dalle parole e dai poeti presenti. In questa edizione la poesia riprende le suggestioni evocative della propria storia: la musicalità, il suono e il teatro. Ritmo, sonetto, lirica, sono i tratti semantici che indissolubilmente uniscono la poesia e la musica, poesia cantata e sostenuta alle origini con la lira di Apollo o con la siringa di Pan. É con la musica dei primi strumenti a corda e a fiato che accompagnano, ancora oggi, le ballate dell’isola d’Irlanda e proprio con le parole dei poeti irlandesi che apriremo questa rassegna. Alberto Bertoni è accompagnato da due musicisti d’eccezione: Franchino D’Aniello e Luciano Gaetani che con i Modena City Ramblers hanno fatto conoscere ed amare le sonorità e il folk irlandese.

 

Programma:

lunedì 20 maggio, ore 21

Parole e suoni d’Irlanda: da Yeats agli U2

traduzioni e voce recitante: Alberto Bertoni

musicisti: Franco D’Aniello (Modena City Ramblers), flauto; Luciano Gaetani, bouzouki

ingresso libero

Venerdì 24 e sabato 25 maggio, ore 21

 

Urcis et orbi

di Alceo Gianani

liberamente tratto da El saùr de la tèra di Sergio Gianani

con: Bettina Bersotti, Daniele Squassina, Edy Gambara, Emma Ghironzi, Luciano Bertoli, Piero Domenicaccio

musici: Enzo Santoro (flauto), Francesca Marini (arpa), Giorgio Cordini (chitarra)

musiche: Giorgio Cordini

regia: Giacomo Andrico

ingresso: 10,00 euro

Venerdì 31 maggio, ore 21

 

Venticinque anni di “Poesia”

Incontro con Nicola Crocetti

ingresso libero

Venerdì 7 giugno, ore 21

Il cielo elementare

Omaggio a Pierluigi Cappello

video-intervista di Giacomo Andrico e Nicola Rocchi

poesie lette da Giuseppina Turra

ingresso libero

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome